IL TEATRO DELLE EMOZIONI

“LEGGERE IL TERRITORIO – Leggere sul territorio” Giovedì 19 Gennaio

Riprende Giovedì 19 Gennaio sempre alle ore 16.45 a ingresso libero il ciclo di sette appuntamenti che formano il calendario dell’interessante iniziativa letteraria e divulgativa –  organizzata a Ventimiglia a cura dell’Area Archeologica di Nervia – LEGGERE IL TERRITORIO – Leggere sul territorio” che, a cadenza settimanale ogni terzo Giovedì del mese, si concluderà il 18 Maggio sempre ospitati nei locali dell’Antiquarium in Corso Genova 134 proprio di fronte al Teatro Romano.

Ospite del nuovo incontro sarà Luca AMMIRATI con il suo “Se i pesci guardassero le stelle” e a dialogare con l’autore sarà Diego Marangon, attore e regista teatrale  che da anni si occupa di cultura sul territorio con l’Associazione Culturale LIBER THEATRUM, preceduto da un breve intervento di approfondimento archeologico e storico artistico ispirato dal libro, a cura di Valentina Fiore (figura di spicco del Polo Museale e tra le altre cose Direttore dell’Area Archeologica di Nervia) dal titolo “Perinaldo: Cassini e un Guercino”.

Anche questo terzo appuntamento d’autore, dedicato a romanzi e racconti che hanno per protagonista Ventimiglia e il suo territorio circostante, si concluderà con una degustazione di vini e prodotti locali, nell’occasione forniti dal produttore locale ‘Cantina Maixei’. Il corso è accreditato sulla piattaforma SOFIA del Miur ed è previsto il rilascio di crediti formativi per gli insegnanti.

“Se i pesci guardassero le stelle” è la prima vera prova letteraria di Ammirati, che dà vita a un bel romanzo, fresco e sincero, che non ha paura di raccontare, con profonda tenerezza, sentimenti e paure di un’intera generazione. Il trentenne protagonista Samuele coinvolge infatti il lettore con le sue riflessioni filosofico-scientifiche alla ricerca di Emma, incontrata in maniera inaspettata in una magica notte di San Lorenzo e poi scomparsa improvvisamente. Dall’Osservatorio Astronomico di Perinaldo fino giù alle vie di Sanremo e tra i caruggi della Pigna, si sorride e ci si commuove pure, seguendolo in una ricerca ostinata accompaganata dalla volontà di raggiungere i propri sogni dove la bellezza la fa da padrona.   

Luca Ammirati è responsabile interno della sala stampa del Teatro Ariston di Sanremo ed è stato assessore alla cultura del Comune di Perinaldo. Sempre più dedica ora il suo tempo alla scrittura pubblicando con l’editore nazionale Sperling & Kupfer.

Gli incontri del ciclo letterario proseguiranno a Febbraio con Roberto Negro e il suo nuovo romanzo giallo “Il male dentro. Una nuova indagine per il commissario Scichilone”. Quindi Alessandra Chiappori & Stefano Ascheri, Enzo Barnabà e infine Gianmarco Parodi.INFO: www.nervia.beniculturali.it
0184.320829|drm-lig.albintimilium@cultura.gov.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...