IL TEATRO DELLE EMOZIONI

Archivio dell'autore

Dopo il grande successo di domenica scorsa a Ventimiglia al Forte dell’Annunziata con lo spettacolo “UnoNoveSeiOtto – Che anno!” evento collaterale della mostra “68 e dintorni” che resterà aperta fino a Domenica 31 Marzo, “LIBER theatrum” torna protagonista anche nel prossimo fine settimana quando – Domenica 31 alle ore 19 – con lo spettacolo “IL VIAGGIO: Un viaggio nel viaggio” chiuderà “Incontri e intrecci”, tema della IV^ edizione del Festival di Primavera organizzato all’Ecovillaggio di Torri Superiore, con il patrocinio del Comune di Ventimiglia.

“IL VIAGGIO” con la regia di Diego Marangon, intensa ed emozionante performance di monologhi teatrali ‘intrecciati’ coglie in pieno il senso del tema del festival di quest’anno, essendo espressamente dedicato e incentrato sulla vicenda dei migranti ‘di ieri e di oggi’. Quindi continui e costanti ‘incontri e intrecci’, un vero e proprio ‘viaggio nel viaggio’, un lavoro corale per costringerci una volta di più a riflettere e meditare, in maniera anche poetica e lirica, grazie alle parole di Erri De Luca, ma anche ascoltando quelle scritte dai tanti migranti che hanno cercato di attraversare innanzitutto il Mediterraneo, sulla più grande tragedia umana ed emergenza umanitaria dei nostri giorni. Il viaggio di chi cerca scampo: dalla guerra, dalla violenza, dalla fame, dalla mancanza di lavoro e soprattutto di speranza per un domani possibile e migliore per se e i propri figli, oggi come un tempo per gli Italiani.

A dare voce a tanti, troppi, esseri umani inascoltati: Cinzia Guglielmi, Laura Sibilla, Lucia Lombardi, Marina Pratelli, Marinella Lanteri, Monica Giannini, Monica Gragnani, Valentina Bruno, Giuseppe Famà e lo stesso Diego Marangon. 

La quarta edizione del Festival di Primavera – dalle ore 18.00 del 29 Marzo con l’aperitivo di benvenuto alla chiusura con la cena del 31 Marzo – sarà una kermesse di musica, danze, laboratori, passeggiate nella natura, discipline olistiche, teatro e animazione per grandi e piccoli, oltre a pranzi e cene in compagnia! In occasione dei 30 anni di vita dell’Ecovillaggio di Torri Superiore sono stati quindi organizzati tre giorni di “Incontri e intrecci” per iniziare la primavera con uno sguardo nuovo e diverso.

INFO: TEL. 0184 215504 – info@torri-superiore.orgwww.torri-superiore.org

viaggio nel viaggio


UnoNoveSeiOtto che anno!

LOCANDINA 2019

Nuovo impegno artistico per “LIBER theatrum” previsto per Domenica 24 Marzo alle ore 16.00 a ingresso libero e gratuito a Ventimiglia nella suggestiva cornice del Forte dell’Annunziata, quale evento collaterale della interessante mostra “68 e dintorni – una storia vera diventata leggenda” che sarà ospitata nella sala Azaretti del Forte da Sabato 23 (alle ore 17.00 l’inaugurazione e la presentazione dell’evento, tutto seguito da un brindisi) sino a Domenica 31 Marzo 2019.
“UnoNoveSeiOtto che anno!” il titolo dello spettacolo pensato e creato in occasione della ricorrenza del cinquantenario del ’68, che ora viene riproposto in occasione del riallestimento di una mostra che ha avuto grande successo, nella sua originaria installazione, lo scorso anno al Forte di Santa Tecla a Sanremo.
Anche Diego Marangon, regista dello spettacolo, e il gruppo teatrale ventimigliese hanno scelto di dedicare attenzione e impegno ad un anno indimenticabile e memorabile, costellato di eventi importanti e particolari, tragici, drammatici, ma anche divertenti e disimpegnati, che hanno segnato un’epoca, in Italia ma anche nel resto del mondo. Non solo quindi uno sguardo attento, approfondito e bipartisan sul movimento politico del ’68, ma pure la sorpresa e talvolta il sorriso dettato da avvenimenti anche sconosciuti che in tanti forse hanno dimenticato.
Innumerevoli le citazioni e i ricordi, le notizie e i riferimenti, frutto di un lavoro certosino che, giocoforza, ha costretto gli autori a fare scelte anche difficili e sofferte, per uno spettacolo corale, che verrà proposto nelle sale sotterranee del Forte, in una cornice quindi assolutamente originale che verrà altrettanto sfruttata in maniera inconsueta.
Dal Forte di Santa Tecla al Forte dell’Annunziata, da una fortezza all’altra, da un Museo ad un altro, il ’68 viene messo in mostra per permettere a chi lo ha vissuto, ma anche a chi ne ha solo sentito parlare, di immergersi in un momento storico che ha segnato, in varia misura, il destino e la vita di tanti.

INFO: cell. 338 6273449 – liber.theatrum@gmail.com –


Grande successo “Il coraggio delle Donne”

Bordighera: grande successo per lo spettacolo 'Il Coraggio delle donne' ieri al Palazzo del Parco (Foto)

http://www.sanremonews.it/2019/03/10/mobile/leggi-notizia/argomenti/eventi-1/articolo/bordighera-grande-successo-per-lo-spettacolo-il-coraggio-delle-donne-ieri-al-palazzo-del-parco-f.html?fbclid=IwAR19HHxQQon8CbtN8N4viGXf48wWKJ9fQrAuQU-gLTae9Gm7qp4q8q_-aZ8

foto Eugenio CONTE


Immagine

“IL CORAGGIO DELLE DONNE”

@@ il coraggio delle donne 2019


ITALIANI BRAVA GENTE . LE FOTO

GRAZIE AD EUGENIO CONTE PER LE MAGNIFICHE IMMAGINI


ITALIANI BRAVA GENTE

fronte locandinaretro lovandina


PINUCCIO storia di un caruso di e con Aldo RAPE’

POSTI LIMITATI !!!!


OPEN DAY 2018-2019 corsi di teatro

Chiusa la stagione estiva, per l’Associazione Culturale ‘LIBER theatrum’ è ora di dedicarsi ai nuovi progetti e all’apertura dei consueti corsi di recitazione per bambini, ragazzi e adulti. Già fissato l’“Open day” riservato a questi ultimi, sarà Mercoledì 10 Ottobre alle ore 20.00 presso il “teatrino” di Via San Rocco 16 a Vallecrosia, per offrire una nuova possibilità a chi si vuole avvicinare al mondo del teatro e scoprirne i segreti, ma soprattutto il fascino.

open day 2018 2019

Oltre alle numerose e continue iniziative ed eventi culturali in programmazione per i prossimi mesi, sono quindi ufficialmente aperte le iscrizioni ai corsi teatrali per la stagione 2018-2019 che permetteranno a chi lo desidera di cimentarsi nell’arte della recitazione prevedendo corsi, ma anche laboratori e workshop estemporanei con attori e registi professionisti, la cui calendarizzazione è in via di definizione proprio in questi giorni.

Telefonando al 338 6273449 oppure scrivendo all’indirizzo mail liber.theatrum@gmail.com e visitando il sito www.libertheatrum.com sarà possibile non solo già iscriversi, ma anche avere informazioni, ottenere dettagli e chiedere le delucidazioni necessarie.

Gratuito, senza impegno e libero a tutti sarà l’accesso ai primi due incontri per consentire a chiunque di prendere visione direttamente e comprendere “al meglio” di che cosa si tratta e ricevere tutte le informazioni utili per decidere se iniziare o meno l’avventura teatrale a partire dalla metà di ottobre.

Come gli anni scorsi, a guidare i gruppi sarà Diego Marangon, vera anima di “LIBER theatrum” attore e regista, sempre più gratificato dai risultati raggiunti in questi anni e anche in questo ricchissimo 2018 che ha visto affidare al gruppo ventimigliese anche la Direzione Artistica della stagione teatrale della Città di Bordighera e in attesa, ci si auspica, della riconferma anche per il 2019.

Ancora una volta si rinnova quindi un’offerta formativa sempre molto apprezzata da chi si vuole avvicinare al mondo del teatro, per sperimentare la propria predisposizione o soddisfare desiderio e curiosità latenti, così come hanno fatto nel corso degli anni innumerevoli allievi e corsisti, alcuni dei quali sono diventati una colonna portante di quella che ormai è diventata una vera e propria ‘compagnia teatrale’ che anche quest’anno ha mietuto successi e riconoscimenti, oltre a creare bellissime collaborazioni artistiche e umane anche con altre e diverse realtà teatrali e non solo.

Anche quest’anno si è quindi alla vigilia di un cammino lungo e articolato, che certamente richiederà impegno, costanza, serietà e dedizione, ma che ancora una volta, riuscirà a regalare soddisfazioni, gratificazioni e grandi sorprese, offrendo stimoli ed entusiasmo, solleticando e sollecitando la curiosità di coloro che decideranno di iscriversi per cogliere quei risultati che da anni vengono raggiunti brillantemente, vincendo con successo una sfida personale affascinante e arricchente. Un percorso dedicato al corpo ed alla voce, fatto di esercizi corporei e giochi teatrali, improvvisazioni e lavoro sull’intenzione, che permetterà agli aspiranti attori di esplorare e sperimentare soprattutto la propria sfera emozionale, per riuscire a mettere in scena la parola drammaturgica e trasmettere al meglio un messaggio, facendo vibrare le corde emotive degli spettatori, in un viaggio metaforico che, come al solito, porterà alla messa in scena di un saggio finale.

INFO: 338 6273449 / liber.theatrum@gmail.com/ www.libertheatrum.com


” 2 di UNO ” VALLEBONA

Conclusasi nel migliore dei modi, sabato scorso ai Giardini Botanici Hanbury di Ventimiglia, ‘HanburycheSPETTACOLO!’, la quinta edizione del Festival di Teatro in movimento e Concerti d’estate, con la direzione artistica di “LIBER theatrum”, per il gruppo teatrale ventimigliese è ora di concludere anche ufficialmente i numerosi impegni estivi.

Appuntamento fissato per Domenica 23 settembre alle 17.30, con il patrocinio e il contributo del Comune di Vallebona, a celebrare l’Equinozio d’Autunno e a ingresso gratuito, quando con la regia di Diego Marangon, andrà in scena ‘Due di uno’ spettacolo di teatro diffuso tra i carrugi del borgo e viaggio più comico che serio negli equinozi dell’animo umano. A seguire “brindisi” in Musica con “The OPS” per salutare l’Estate che parte e l’Autunno che arriva…

 

Ancora un nuovo spettacolo che accompagnerà gli spettatori nei carrugi di Vallebona, a scoprire angoli inconsueti e affascinanti, indagando in maniera più comica che seria nei vari aspetti della natura umana, prendendo spunto dalla data dell’Equinozio d’Autunno, segno di confine tra l’Estate che finisce e l’Autunno che comincia e giorno in cui le ore di luce sono uguali a quelle di buio. Quel confine così labile presente anche in ognuno di noi se riferito ai grandi temi e contraddizioni dell’esistenza umana, ma anche alle piccole cose. Dall’amore/odio al riso e pianto, dall’essere amici o nemici, alla solitudine in alternativa alla compagnia. Senza dimenticare di dare uno sguardo all’onestà, alla felicità, ma anche all’eterna “battaglia” tra grassi e magri e tra alti e bassi, soprattutto della vita…

Un modo originale per chiudere, quindi, un’estate teatrale impegnativa e varia che ha visto “LIBER theatrum” portare in scena numerosi spettacoli disseminati tutti in suggestive location dell’estremo Ponente ligure: dai Giardini Hanbury al Teatro Romano di Ventimiglia, dalla Chiesa Anglicana di Bordighera al bel borgo di Perinaldo per chiudere nuovamente con Vallebona, sempre molto attenta a valorizzare il suo centro storico.

INFO: 3386273449 – liber.theatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com


Immagine

2diUNO VALLEBONA

2diUNO_Loc_09-1


BERGALLOcosa succede domani a Ventimiglia?

SETTANTACIDA’TANTO


“settantacidàtanto” ULTIMA REPLICA!

ULTIMA REPLICA!!!!!

Si conclude Sabato 8 Settembre alle ore 21.15, nella splendida ambientazione dei Giardini Botanici Hanbury di Ventimiglia, in frazione La Mortola Inf.re, praticamente al confine con la vicina Francia, con l”attesissima replica dello spettacolo di teatro diffuso per ridere sotto le stelle “settantacidàtanto” la quinta edizione di “HanburycheSPETTACOLO!”18. In scena il gruppo di “LIBER theatrum” in sinergia con “Gli Spiazzati” di Genova, frutto della collaborazione artistica tra Diego Marangon e il noto attore e autore genovese Alessandro Bergallo (volto noto anche del Teatro della Tosse) che insieme ne hanno curato la regia ed entrambi protagonisti anch’essi dell’originale lavoro artistico.

Fissato in una data storica per l’Italia, in cui ricorre infatti il 75° anniversario della firma dell’Armistizio del governo Badoglio con gli Alleati della seconda guerra mondiale, lo spettacolo è peraltro dedicato a un’altra tappa fondamentale del nostro paese. Quest’anno infatti ricorrono i settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana.

settanta foto

Sotto la direzione artistica di “LIBER theatrum” anche quest’anno il Festival di “Teatro in movimento e Concerti d’estate” ma non solo… ha portato ai Giardini Hanbury una decina di interessanti eventi apprezzati e seguiti dal numeroso pubblico, che ancora una volta ha goduto dell’ospitalità dell’Università di Genova, del patrocinio e del contributo della Città di Ventimiglia e di Regione Liguria, oltre che del sostegno di COOP Liguria, Fogliarini arredamenti e Cactusmania e dell’apporto mediatico di RadioNizza, blog per gli Italiani in Costa Azzurra.

Dopo il successo delle precedenti edizioni con “Il Principe Piccolo” e “Tutta colpa di Troia” ancora un divertente e originale spettacolo, che si articolerà in un curioso viaggio nelle contraddizioni e particolarità della nostra Carta Costituzionale, secondo molti bisognosa di revisione e correzioni per adeguarsi ai tempi, certamente cambiati in questo lungo lasso di tempo, all’indomani della fine del secondo conflitto mondiale e della caduta del Fascismo.

Appuntamento per gli spettatori fissato alle ore 21.15 nel piazzale davanti alla Villa, dove verranno formati i gruppi che verranno accompagnati al chiar di luna alle varie postazioni disseminate nei giardini in una ambientazione unica e straordinaria e risate intelligenti assicurate, grazie alla verve di Alessandro Bergallo e di una ventina di attori in scena, ad animare un luogo unico e magico, ancor più la sera al calare del buio. Il tutto distribuito in quasi una decina di postazioni create appositamente per mettere in scena i testi, che permetteranno di ripercorrere insieme la storia della carta fondamentale dell’Italia e dei suoi cittadini. Rivisitata, analizzata, anche un po’ presa in giro nelle sue contraddizioni e talvolta strane affermazioni istituzionali.

Un vero e proprio viaggio attraverso gli articoli dedicati al mondo del lavoro, come a quello della tutela dei suoi confini nazionali, della libertà di manifestare il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di informazione e della tutela della salute, senza dimenticare la storia con cui è nata la “madre di tutte le leggi italiane” e il nostro bello e amato inno nazionale.

Scenografie e costumi di Luciana Sgaravati e Moreno Campodoni; assistente di produzione Chiara Quaranta. allestimenti tecnici e scenici “VAMA Service servizi per lo spettacolo”.

INFO: 3386273449 – libertheatrum@gmail.com www.libertheatrum.com

L’ingresso è a pagamento: intero € 12 – ridotti € 10 – gratuito per i bimbi sino a 6 anni)

LOCANDINA HANBURY


settantacidàtanto

ULTIMA REPLICA…

LOCANDINA HANBURY


DELL’ AMORE LE PAROLE

IMG-20180828-WA0002

Con “Dell’amore le parole” – spettacolo teatrale-musicale per la regia di Diego Marangon – anche “LIBER theatrum” sarà tra i protagonisti dell’estate di eventi della Città di Ventimiglia pensati nella ineguagliabile cornice del finalmente recuperato Teatro Romano di Ventimiglia.
Appuntamento fissato per Venerdì 31 Agosto alle ore 21.30 per uno spettacolo in cui parole e musica si intrecceranno, accompagnando lo spettatore in un viaggio emozionante grazie alle parole che poeti e scrittori hanno dedicato all’Amore e alle sue infinite sfaccettature, al suo linguaggio universale, ma anche alle sue nuove forme di espressione. Quell’Amore che, ispirato anche dal luogo e dalle sua atmosfera suggestiva, sarà in grado di trasportare lo spettatore in contesti e tempi assai distanti tra loro. L’Amore, che da sempre e costantemente è motore e volano della vita delle donne e degli uomini, sempre alla ricerca dell’emozione vera e sorprendente in grado di dare un vero senso all’esistenza di noi tutti.

IMG-20180828-WA0003
Un viaggio inaspettato e sorprendente: dall’Amore infinito, semplicemente bello e vero, quasi etereo, a quello drammatico e non corrisposto, capace di trasformarsi anche in odio; dall’Amore idealizzato, tipico del Medio Evo, a quello triste, disperato, anche luttuoso; dall’Amore “per fortuna” anche divertente, giocoso e gioioso a quello fallimentare e abbandonato.
Tutte facce della stessa medaglia e tutto attraverso le parole di Erri De Luca, ma anche di Stefano Benni e del cantautore Roberto Vecchioni, dedicate alla grande poetessa Alda Merini; utilizzando il sarcasmo sferzante di Nicanor Parra e le dolci carezze di Idea Villarino; ricordando le passioni di Emily Dickinson e di Elizabeth Browning, senza dimenticare l’amore sconfitto di Soren Kierkegaard o quello sconfinato e iperbolico di Wystan Auden e naturalmente di Nazim Hikmet. Uno sguardo curioso ed originale sull’Amore inframmezzato dalla musica, che accompagnerà costantemente lo spettacolo, grazie alle note e alle voci di Cinzia DURANDO, Elia MARCHESI e Simone GUERRUCCI, eccezionalmente presenti per l’occasione, ad immergere ulteriormente e magicamente gli spettatori in un luogo finalmente tornato ad essere fruibile, facendo diventare ancora più accattivante un’atmosfera già naturalmente affascinante.
In scena, oltre a loro, le voci recitanti di Alessandra SORRENTI, Cinzia GUGLIELMI, Claudio VECCHIO, Emilia SERPICO, Laura SIBILLA, Marina PRATELLI, Marinella LANTERI, Monica GIANNINI, Monica GRAGNANI, Moreno CAMPODONI, Stella PERRONE e Valentina BRUNO. Regia di Diego MARANGON. Tecnico audio Stefano HUTTER. L’ingresso è fissato ad € 12,00 (ridotti € 10,00).

INFO: 338 6273449 – liber.theatrum@gmail.comhttp://www.libertheatrum.com


settantacidàtanto ancora due repliche….

36403139_1034784760003986_3203617579260182528_o

Ieri sera la prima,

pubblico divertito ed entusiasta

ancora due occasioni per non perdervi l’occasione di una serata divertente in una splendida cornice…

Si replica questa sera e domani sera!!!

E se volete essere sicuri di trovare parcheggio per vedere “Settantacidàtanto“……potete salire a Perinaldo e cenare li, oltre ai ristoratori del paese anche la ProLoco Perinaldo potrà deliziarvi con le proprie prelibatezze già dalle 19,00…

…il servizio Bar & Ristoro sarà disponibile anche dopo lo spettacolo.

 

Alcuni commenti da Facebook

SETTANTACIDATANTO con Alessandro Bergallo e gli attori di Liber Theatrum. Uno spettacolo pieno di contenuti e insieme divertente , molto bello, bravissimi gli interpreti.

Andate tutti a Perinaldo, vale assolutamente la pena!

Confermo…. bello divertente e finale travolgente 🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩

Da non perdere….merita… divertente … avanti tutta ragazzi

Grazie Mille!! Bravissimi tutti!

Due ore di puro divertimento… grazie ragazze e ragazzi di Liber teathrum e grazie Alessandro Bergallo!!!👏👏👏👏… andate a vederlo… non ve ne pentirete!!

 

Vi aspettiamo numerosi!!!!!!

finale


settantacidàtanto ancora due repliche…

36403139_1034784760003986_3203617579260182528_o

Ieri sera la prima,

pubblico divertito ed entusiasta

ancora due occasioni per non perdervi l’occasione di una serata divertente in una splendida cornice…

Si replica questa sera e domani sera!!!

E se volete essere sicuri di trovare parcheggio per vedere “Settantacidàtanto“……potete salire a Perinaldo e cenare li, oltre ai ristoratori del paese anche la ProLoco Perinaldo potrà deliziarvi con le proprie prelibatezze già dalle 19,00…

…il servizio Bar & Ristoro sarà disponibile anche dopo lo spettacolo.

 

Alcuni commenti da Facebook

SETTANTACIDATANTO con Alessandro Bergallo e gli attori di Liber Theatrum. Uno spettacolo pieno di contenuti e insieme divertente , molto bello, bravissimi gli interpreti.

Andate tutti a Perinaldo, vale assolutamente la pena!

Confermo…. bello divertente e finale travolgente 🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩🤩

Da non perdere….merita… divertente … avanti tutta ragazzi

Grazie Mille!! Bravissimi tutti!

Due ore di puro divertimento… grazie ragazze e ragazzi di Liber teathrum e grazie Alessandro Bergallo!!!👏👏👏👏… andate a vederlo… non ve ne pentirete!!

 

Vi aspettiamo numerosi!!!!!!

finale

 


LIBER THEATRUM PROSSIMI APPUNTAMENTI

SABATO 7 Luglio prenderà invece il via la quinta edizione di “HanburycheSPETTACOLO!” nella splendida ambientazione dei Giardini Botanici Hanbury a Ventimiglia in frazione la Mortola Inf.re. Dieci gli eventi in cartellone anche quest’anno e primo appuntamento in programma sarà il nuovissimo spettacolo teatrale di LIBER theatrum dal titolo “UnoNoveSeiOtto – CHE ANNO!”.

1968.per.web

 

MERCOLEDI’ 11 Luglio consueto divertente appuntamento a Bordighera nei giardini della Chiesa Anglicana con un altro nuovo lavoro: “DI BACI SAZIAMI”.

di baci saziami

VENERDI’ 13 – SABATO 14 e DOMENICA 15 Luglio tre attesissime serate a Perinaldo con il nuovo lavoro in collaborazione con Alessandro Bergallo e Gli Spiazzati di Genova. Teatro diffuso e attualissimo con “settantacidàtanto” – Viaggio comico nei settant’anni della Costituzione italiana.

36403139_1034784760003986_3203617579260182528_o

DOMENICA 29 luglio, sempre ai Giardini Hanbury – a chiusura del lungo laboratorio guidato dall’attore siciliano Aldo RAPE’ – uno spettacolo-performance finale ispirato al tema scelto per il workshop: “L’ALTROVE”.

rapè

MARTEDI’ 7 Agosto a Vallecrosia una sentita ed emozionante partecipazione ad un evento dedicato alla memoria di Enrica Nasi. Doverosa la scelta di portare in scena “IL VIAGGIO” a rendere omaggio alla vita spesa da Enrica in favore degli “ultimi”.

DOMENICA 19 Agosto nei giardini della Chiesa Anglicana di Bordighera appuntamento letterario-musicale-teatrale con lo spettacolo dedicato al nuovo libro di Roberto NEGRO “LA SOLITUDINE DI ADAMO”.

VENERDI’ 31 Agosto eccezionale appuntamento teatrale-musicale al Teatro Romano di Ventimiglia con “DELL’AMORE LE PAROLE”.

SABATO 8 Settembre chiusura di “HanburycheSPETTACOLO!”18 con la replica di “settantacidàtanto”.

DOMENICA 23 Settembre, infine, ritorno a Vallebona nel tardo pomeriggio con un nuovo spettacolo dedicato all’Equinozio d’Autunno.

In mezzo a tutto ciò, soprattutto anche tutti gli altri appuntamenti in programma ai Giardini Hanbury tra musica, una serata di tango con concerto e a seguire l’attesissima Milonga, una nuova serata culinaria con il ristorante Hanbury di Ventimiglia per una cena comodamente seduti ai tavoli e la novità di quest’anno, due appuntamenti dedicati allo Yoga Beat in musica.

17 luglio


L’ESTATE CON LIBER THEATRUM

Estate ormai alle porte e anche “LIBER theatrum” prontissima a essere ancora una volta protagonista degli eventi estivi nell’estremo Ponente ligure.

Tanti spettacoli e appuntamenti in programma e accanto a tante conferme alcuni nuovi e begli appuntamenti.

Si comincerà DOMENICA 24 Giugno alle ore 21.30 a Vallebona in Piazza XX Settembre con il saggio degli allievi del quindicesimo corso di recitazione diretto da Diego Marangon che metteranno in scena “inFEDELTA'”.

locandina inFEDELTA' definitiva CO SCRITTA PATROCINIO

SABATO 7 Luglio prenderà invece il via la quinta edizione di “HanburycheSPETTACOLO!” nella splendida ambientazione dei Giardini Botanici Hanbury a Ventimiglia in frazione la Mortola Inf.re. Dieci gli eventi in cartellone anche quest’anno e primo appuntamento in programma sarà il nuovissimo spettacolo teatrale di LIBER theatrum dal titolo “UnoNoveSeiOtto – CHE ANNO!”. 

MERCOLEDI’ 11 Luglio consueto divertente appuntamento a Bordighera nei giardini della Chiesa Anglicana con un altro nuovo lavoro: “DI BACI SAZIAMI”.

VENERDI’ 13 – SABATO 14 e DOMENICA 15 Luglio tre attesissime serate a Perinaldo con il nuovo lavoro in collaborazione con Alessandro Bergallo e Gli Spiazzati di Genova. Teatro diffuso e attualissimo con “settantacidàtanto” – Viaggio comico nei settant’anni della Costituzione italiana.

DOMENICA 29 luglio, sempre ai Giardini Hanbury – a chiusura del lungo laboratorio guidato dall’attore siciliano Aldo RAPE’ – uno spettacolo-performance finale ispirato al tema scelto per il workshop: “L’ALTROVE”.

rapè

MARTEDI’ 7 Agosto a Vallecrosia una sentita ed emozionante partecipazione ad un evento dedicato alla memoria di Enrica Nasi. Doverosa la scelta di portare in scena “IL VIAGGIO” a rendere omaggio alla vita spesa da Enrica in favore degli “ultimi”.

DOMENICA 19 Agosto nei giardini della Chiesa Anglicana di Bordighera appuntamento letterario-musicale-teatrale con lo spettacolo dedicato al nuovo libro di Roberto NEGRO “LA SOLITUDINE DI ADAMO”.

VENERDI’ 31 Agosto eccezionale appuntamento teatrale-musicale al Teatro Romano di Ventimiglia con “DELL’AMORE LE PAROLE”.

SABATO 8 Settembre chiusura di “HanburycheSPETTACOLO!”18 con la replica di “settantacidàtanto”.

DOMENICA 23 Settembre, infine, ritorno a Vallebona nel tardo pomeriggio con un nuovo spettacolo dedicato all’Equinozio d’Autunno.

In mezzo a tutto ciò, soprattutto anche tutti gli altri appuntamenti in programma ai Giardini Hanbury tra musica, una serata di tango con concerto e a seguire l’attesissima Milonga, una nuova serata culinaria con il ristorante Hanbury di Ventimiglia per una cena comodamente seduti ai tavoli e la novità di quest’anno, due appuntamenti dedicati allo Yoga Beat in musica.

17 luglio


WORKSHOP TEATRALE SULLA NARRAZIONE CON ALDO RAPE’ AGLI HANBURY

17 luglio

WORKSHOP TEATRALE SULLA NARRAZIONE CON ALDO RAPE’ AGLI HANBURY

rapè

“La narrazione scenica”

Laboratorio con Aldo RAPÈ finalizzato alla messa in scena di una performance/spettacolo ai Giardini Hanbury la sera di Domenica 29 Luglio inserita in “HanburycheSPETTACOLO!”18.
Un laboratorio sulla narrazione scenica, volto ad approfondire il percorso narrativo come avvicinamento alla scrittura, rapporto ed interdipendenza, improvvisazione scenica e drammaturgia, il corpo e la voce in forte dipendenza dalla parola e l’azione narrativa.
Finalità del nostro laboratorio sarà la messa in scena in forma di narrazione degli elaborati esaminati e creati durante la sessione di lavoro che comprenderà i seguenti principali aspetti:
– composizione del racconto (max 4 pg)
– Studio del contesto ed eventuale territorio di riferimento;
– eventuale studio sul personaggio (corpo, voce, parola, azione);
– il quotidiano nella scrittura scenica e nella messa in scena;
– racconto per immagini visive;
– improvvisazione scenica per una ricerca della narrazione;
– emozione e azione scenica, un binomio imprescindibile;
– il testo e la sua musicalità;
INFO TECNICHE SUL PROGETTO
DOCENZA – Aldo Rapè;
LOCATION – terrazza di Villa Hanbury (in caso di maltempo ci sposteremo all’interno della Villa o al teatrino di San Rocco);
PERIODO – la sera da Martedi 17 a Giovedì 19 Luglio 2018 e da Lunedì 23 a Sabato 28 Luglio (prova finale) per spettacolo di Domenica 29 Luglio;
MATERIALE NECESSARIO – sarà comunicato dopo iscrizione

INFO :

+39 338 6273449
+39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.com

logo facebook


OSSOR OTTECCUPPAC

 

bergallo cappuccetto rosso locandina

28 APRILE 2018 – ore 21
Palazzo del Parco – Bordighera (IM)

ALESSANDRO BERGALLO in

OSSOR OTTECCUPPAC (CAPPUCCETTO ROSSO DALLA PARTE DEL LUPO)

BERGALLO-CAPPUCCETTO-ROSSO-800x494

Di: Andrea Begnini e Alessandro Bergallo – Regia: Alberto Giusta

Le favole non sono affari per bambini. Questo è certo.
A maggior ragione se si tratta di Cappuccetto Rosso.
Ma chi l’ha detto che il lupo è cattivo e rappresenta il male?
E perché la bambina che non risponde al volere dei genitori merita di venire additata con un mantello rosso vergogna?
Così Perrault, i Fratelli Grimm e infine il tremendo Disney hanno trasformato una fresca ragazzina che scopre l’età adulta in una saputella, punita perché non rispetta le regole del buon vivere borghese. In un percorso a ritroso che libera la favola dalle stratificazioni moralistiche di tutte le epoche, ecco una nuova e divertente versione di Cappuccetto Rosso, in realtà quella più antica e originale: quella della tradizione orale.

Biglietto Intero: € 12,00
Ridotto per over 65 e studenti: € 10,00
Ridotto per ragazzi fino a 14 anni: € 8,00

Apertura biglietteria:
la sera dello spettacolo ore 20,00

INFO – PRENOTAZIONI:


ERAVAMO QUASI IN CIELO

Gianfelice Facchetti, il figlio del mitico Giacinto, terzino e capitano dell’Inter e della Nazionale, accompagnato musicalmente dai tre fiati dall’Ottavo Richter Trio, porta in scena una storia incredibile e sconosciuta ai più! Venite a scoprirla…

ERAVAMO QUASI IN CIELO

 

INFO – PRENOTAZIONI:

+39 338 6273449
+39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.com


DOPODICHÉ, STASERA MI BUTTO

6 APRILE 2018 – ore 21
Palazzo del Parco – Bordighera (IM)

Generazione Disagio in

DOPODICHÉ, STASERA MI BUTTO

Di e con: Enrico Pittaluga, Graziano Sirressi, Andrea Panigatti e Luca Mammoli – Regista e co-autore: Riccardo Pippa
DOPODICHè, STASERA MI BUTTO

“Lo sappiamo che la vita è dura, che c’è crisi, che c’è lo spread. E allora? Dopodiché? Cosa vogliamo fare? Un nuovo partito che entra in Parlamento?!? La rivoluzione? Morire per difendere un albero in Val Susa? No! E allora cosa ci rimane? Il suicidio?
Si! Ma per ridere! Gioca anche tu a Dopodiché: riversa i tuoi problemi su un personaggio del gioco e portalo al suicidio. I tuoi problemi moriranno con lui e la mattina dopo il tuo quotidiano cucchiaino di merda sarà più dolce. Dopodiché: l’emozione di vincere, perdendo la vita!” Sul palco quattro profeti del Disagio-Pensiero addestrano gli astanti alla loro dottrina: arrendersi al Disagio, accettarlo e coltivarlo. Come? Attraverso il loro nuovo gioco in scatola Dopodiché. Un gioco dell’oca dove un laureando, un precario e uno stagista si sfideranno per vedere chi riesce ad accumulare più sfighe e perciò più Disagio.

Biglietto Intero: € 12,00
Ridotto per over 65 e studenti: € 10,00
Ridotto per ragazzi fino a 14 anni: € 8,00

Apertura biglietteria:
la sera dello spettacolo ore 20,00

INFO – PRENOTAZIONI:

+39 338 6273449
+39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.com
www.libertheatrum.com


SERATE PER ASSOCIAZIONI TEATRALI-MUSICALI.

Continua la Stagione Teatrale di Bordighera con il Liber Theatrum e la direzione artistica di Diego Marangon

Giovedì 29, Venerdì 30, Sabato 31 marzo e Domenica 1 aprile
SERATE PER ASSOCIAZIONI TEATRALI-MUSICALI.

CHIESA ANGLICANA – BORDIGHERA –
 Un lungo week-end dedicato alle produzioni delle realtà associative locali: MUSICOMIO, ACCADEMIA DELLE MUSE, TEATRO DEI MILLE COLORI, TEATRO HELIOS.

giornate associative foto 1giornate associative foto 2giornate associative foto 3giornate associative foto 4giornate associative foto 5

 


Per chi si è perso lo spettacolo “PINUCCIO”

clicca sulla foto per accedere a video e al racconto di Sergio ZAFARANA…

” Uno spettacolo struggente e commovente “

 aldo rapè 4