IL TEATRO DELLE EMOZIONI

Archivio dell'autore

ERAVAMO QUASI IN CIELO

Gianfelice Facchetti, il figlio del mitico Giacinto, terzino e capitano dell’Inter e della Nazionale, accompagnato musicalmente dai tre fiati dall’Ottavo Richter Trio, porta in scena una storia incredibile e sconosciuta ai più! Venite a scoprirla…

ERAVAMO QUASI IN CIELO

 

INFO – PRENOTAZIONI:

+39 338 6273449
+39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.com


DOPODICHÉ, STASERA MI BUTTO

6 APRILE 2018 – ore 21
Palazzo del Parco – Bordighera (IM)

Generazione Disagio in

DOPODICHÉ, STASERA MI BUTTO

Di e con: Enrico Pittaluga, Graziano Sirressi, Andrea Panigatti e Luca Mammoli – Regista e co-autore: Riccardo Pippa
DOPODICHè, STASERA MI BUTTO

“Lo sappiamo che la vita è dura, che c’è crisi, che c’è lo spread. E allora? Dopodiché? Cosa vogliamo fare? Un nuovo partito che entra in Parlamento?!? La rivoluzione? Morire per difendere un albero in Val Susa? No! E allora cosa ci rimane? Il suicidio?
Si! Ma per ridere! Gioca anche tu a Dopodiché: riversa i tuoi problemi su un personaggio del gioco e portalo al suicidio. I tuoi problemi moriranno con lui e la mattina dopo il tuo quotidiano cucchiaino di merda sarà più dolce. Dopodiché: l’emozione di vincere, perdendo la vita!” Sul palco quattro profeti del Disagio-Pensiero addestrano gli astanti alla loro dottrina: arrendersi al Disagio, accettarlo e coltivarlo. Come? Attraverso il loro nuovo gioco in scatola Dopodiché. Un gioco dell’oca dove un laureando, un precario e uno stagista si sfideranno per vedere chi riesce ad accumulare più sfighe e perciò più Disagio.

Biglietto Intero: € 12,00
Ridotto per over 65 e studenti: € 10,00
Ridotto per ragazzi fino a 14 anni: € 8,00

Apertura biglietteria:
la sera dello spettacolo ore 20,00

INFO – PRENOTAZIONI:

+39 338 6273449
+39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.com
www.libertheatrum.com


SERATE PER ASSOCIAZIONI TEATRALI-MUSICALI.

Continua la Stagione Teatrale di Bordighera con il Liber Theatrum e la direzione artistica di Diego Marangon

Giovedì 29, Venerdì 30, Sabato 31 marzo e Domenica 1 aprile
SERATE PER ASSOCIAZIONI TEATRALI-MUSICALI.

CHIESA ANGLICANA – BORDIGHERA –
 Un lungo week-end dedicato alle produzioni delle realtà associative locali: MUSICOMIO, ACCADEMIA DELLE MUSE, TEATRO DEI MILLE COLORI, TEATRO HELIOS.

giornate associative foto 1giornate associative foto 2giornate associative foto 3giornate associative foto 4giornate associative foto 5

 


Per chi si è perso lo spettacolo “PINUCCIO”

clicca sulla foto per accedere a video e al racconto di Sergio ZAFARANA…

” Uno spettacolo struggente e commovente “

 aldo rapè 4


PINUCCIO – Storia di un carusu. Un amore imperdibile”

aldo rapè 4Occasione unica e straordinaria quella in programma VENERDI’ 23 marzo alle ore 17.15 nei locali della Biblioteca Civica Aprosiana in P.za Bassi 1 a Ventimiglia, a ingresso gratuito, ospite il noto attore e regista teatrale siciliano Aldo RAPE’ che, in scena nel tardo pomeriggio del giorno prima (Giovedì) a Nizza e nella serata successiva (Sabato) a Bordighera con il suo nuovo lavoro “PINUCCIO – Storia di un carusu. Un amore imperdibile”, approfitterà del suo arrivo nella nostra zona per presentare il libro PERT con il racconto “E’ arrivata la primavera” di Giuseppe Rapè, che è diventata la vera e propria sceneggiatura dello spettacolo teatrale PERT – Vita e miracoli del partigiano Sandro Pertini”, presentato anche al Teatro Comunale di Ventimiglia lo scorso anno.
locandina Pinuccio
 
L’evento è stato organizzato dall’Associazione Culturale “LIBER theatrum” e gode del patrocinio del Comune di Ventimiglia Assessorato alla Cultura, dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Imperia, dell’Associazione partigiana ANPI sezioni di Ventimiglia e Bordighera, della FIVL Ventimiglia, dell’ATAPE – Associazione trasfrontaliera Alessandro Pertini, dell’Associazione culturale XXV Aprile-Arci e del sostegno di COOP Liguria.
A curare e condurre l’incontro sarà Diego Marangon e oltre ad Aldo Rapè saranno presenti il musicista Sergio Zafarana e lo scrittore e storico locale Enzo Barnabà che, con Salvatore Cacciatore, nome di battaglia Ciro, partigiano siciliano protagonista del suo romanzo “I Partigiano di piazza dei Martiri. storia del siciliano che combatté i nazisti appeso a un lampione” ha in parte ispirato il bel lavoro teatrale dedicato alla mitica figura del grande Presidente Pertini.
 
Il tutto a suggellare una interessante e originale iniziativa artistica che vede al centro dell’attenzione una delle figure più importanti della recente storia d’Italia, che a Ventimiglia tutti ricordano con affetto e piacere, anche perché nella città di confine il Presidente era solito passare e fermarsi a salutare amici e conoscenti.   

Immagine

Due eventi da non perdere…. 17 e 18 marzo

DOPPIA LOCANDINA 17 E 18 marzo


“IL CORAGGIO DELLE DONNE”

locandina 2 bis

Si rinnova anche quest’anno – Domenica 18 Marzo alle ore 18.00 – quella che aspira a diventare una bella e originale abitudine di “LIBER theatrum”: proporre estemporaneamente spettacoli teatrali, quando possibile, in un luogo inusuale, unico e bellissimo, a Ventimiglia Alta, in pieno centro storico, nell’impareggiabile ambientazione del “B&B Casa Fenoglio” in Via Garibaldi n° 20 una location originale, con i piedi degli spettatori “praticamente dentro la scena”.

Dopo la felice esperienza dello scorso anno, ospite l’attore siciliano Aldo Rapè, che aveva proposto l’apprezzatissimo lavoro “MUTU”, questa volta sarà proprio il gruppo ventimigliese a cimentarsi in uno lavoro dedicato all’imperscrutabile mondo femminile dal titolo inequivocabile: “IL CORAGGIO DELLE DONNE” regia di Diego Marangon, assistito nella messa in scena e realizzazione da Claudio RISTAGNO.

Undici le interpreti che affronteranno alcuni dei vari aspetti emotivi ed emozionali dell’anima femminile, sempre in balia di eventi improvvisi, inaspettati e all’apparenza più grandi delle loro forze. Vicende della vita che mettono a dura prova le donne, ma dalle quali, quasi magicamente, riescono a uscire sempre fuori in qualche modo, seppure segnate nel corpo e nell’anima.

Dolore e sofferenza, ma anche malinconia e sorrisi, da cui trarre costantemente insegnamenti e speranza per il domani, in un mondo in cui le donne però devono lottare ogni giorno per affermare i loro diritti e riuscire a realizzare le loro aspirazioni e desideri.

Attraverso le riflessioni e parole di Clarince Lispector, Nadezda Burakova e Maristella Lippolis e quelle, quasi inaspettate e sorprendenti, maschili di Roberto Vecchioni, Renato Zero, Charles Bukowsky e Alberto Pezzini, ma anche di alcune delle stesse interpreti in scena, verrà proposto uno spettacolo dolente, malinconico, apparentemente triste, in cui cogliere invece le innumerevoli e sempre positive sfumature dell’animo delle donne. Donne coraggiose!

In scena: Alessandra SORRENTI, Cinzia GUGLIELMI, Emilia SERPICO, Laura SIBILLA, Lucia LOMBARDI, Marina PRATELLI, Marinella LANTERI, Monica GIANNINI. Monica GRAGNANI, Stella PERRONE, Valentina BRUNO, Claudio RISTAGNO, Diego MARANGON.

Per INFO e PRENOTAZIONE (consigliata): 338 6273449 liber.theatrum@gmail.comhttp://www.libertheatrum.com


“I CORTEGGIATORI – Amore a colpi di poesia. Parole d’amore da Merini a Neruda”

locandina i corteggiatori

Divertimento e risate assicurate tra amore e poesia, Sabato 10 Marzo alle ore 21.00 alla Chiesa Anglicana di Bordighera per il nuovo spettacolo inserito nel cartellone di TeaLtro, la nuova stagione teatrale invernale della Città delle Palme, con la direzione artistica di LIBER theatrum.

Protagonista sarà la Compagnia DeLoi, in scena Vito de Girolamo e Carlo Loiudice, con “I CORTEGGIATORI – Amore a colpi di poesia. Parole d’amore da Merini a Neruda”. Spettacolo selezionato e ospitato anche a “In Scena” Festival di teatro italiano a New York.

Uno spettacolo di poesia tutto dedicato all’amore in cui il pubblico, desideroso di ascoltare versi poetici, vedrà uno dei protagonisti entrare in scena declamando le strofe di un suo componimento. Ma ecco il primo colpo di scena, l’altro protagonista piomba sul palco deciso a suicidarsi causa una delusione d’amore!

Saranno la poesia, l’amicizia e la complicità maschile a dissuaderlo da questo disperato proposito, insieme alla nuova consapevolezza di poter ritrovare l’amore. E ci riuscirà soprattutto per merito delle “cinque regole del corteggiamento”, fondamento, dogma e pilastro della famigerata fama di latin lover di uno dei due. Nell’altro esplode allora una ritrovata fiducia e grazie al palcoscenico, al pubblico e alle donne presenti in sala, la lezione d’amore può avere inizio. Tutto sembra filare per il verso giusto, senonché…

Questo l’incipit di uno spettacolo nel quale poesia e umorismo si legano perfettamente in un gioco continuo, ricco di colpi di scena.

Una commedia d’autore, fatta di dialoghi serrati e battute coinvolgenti, che riporta alla memoria la migliore tradizione della commedia dell’arte, che ha mietuto successi in Italia, ma anche in Europa: a Berlino, Amsterdam, Parigi e non solo.  

Biglietto Intero: € 12,00

Ridotto per over 65 e studenti: € 10,00
Ridotto per ragazzi fino a 14 anni: € 8,00
Apertura biglietteria: la sera dello spettacolo presso la Chiesa Anglicana dalle ore 20.00
INFO – PRENOTAZIONI – ABBONAMENTI:
+39 338 6273449 / +39 0184 272205272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com


Immagine

I CORTEGGIATORI

locandina i corteggiatori


I FAGIOLI

BACHECA

FAGIOLI coppia

Torna Sabato 3 Marzo alle ore 16.30, con “FAGIOLI “ un evento espressamente dedicato ai più piccoli, “TeaLtro” la nuova rassegna teatrale di Bordighera.

Un bello spettacolo proposto da “I Teatri Soffiati” per bimbi dai 4 ai 10 anni con un mini laboratorio-show a seguire, compreso nel prezzo del biglietto, inserito in cartellone proprio per accontentare anche i piccoli spettatori che per l’occasione saranno ospitati nella bella location della Chiesa Anglicana.

Consigliabile quindi prenotare per non perdere l’occasione di trascorrere un piacevole, divertente, alternativo e anche istruttivo pomeriggio in compagnia del teatro

Direttamente dal Trentino Alto Adige in scena ci saranno Alessio Kogoj e Giacomo Anderle, autori e attori dello spettacolo tratto dalla famosa favola inglese di Jack e il fagiolo magico.

FAGIOLI solo

Fagioli nel 2016 è stato ospite del Festival della Biodiversità e a Torino di Slow Food Terra Madre / Salone del Gusto. Uno spettacolo con una girandola di personaggi all’interno di una cornice narrativa avvincente in cui si mescolano teatro, magia, clowneria, musica dal vivo e canto, che diverte e conquista sia i piccoli (4-10 anni) che i grandi che li accompagnano.

A seguire un MINI LABORATORIO post-show (della durata di circa 20 minuti) ideato in collaborazione con il Museo delle Scienze di Trento (MUSE) in cui i due attori spiegano ai bambini l’importanza dei legumi per la terra e l’alimentazione.
Biglietto Intero: € 12,00
Ridotto per over 65 e studenti: € 10,00
Ridotto per ragazzi fino a 14 anni: € 8,00
Apertura biglietteria: il pomeriggio dello spettacolo all’Anglicana ore 15,30
INFO – PRENOTAZIONI – ABBONAMENTI: +39 338 6273449 / +39 0184 272205 – 272230 (orario ufficio)
liber.theatrum@gmail.comwww.libertheatrum.com